Caserta, al via Reggia in tour: le opere sbarcano ad Isola del Liri per la mostra “Le cascate del Liri dalla Reggia al Castello”

Le opere della collezione della Reggia di Caserta al Castello Boncompagni Viscogliosi di Isola di Liri (FR) per la mostra “Le cascate del Liri dalla Reggia al Castello” e saranno esposte fino al 28 novembre. Antonio Rosz: “Modello in legno del castello e delle cascate di Isola del Liri” Alexandre-Hyacinthe Dunouy: “Una cascata di acqua […]

continua a leggere...

Covid-19, il bollettino odierno: calano il tasso di positività

Secondo giorno senza vittime del Covid-19 nel casertano. L’Asl non certifica decessi nel bollettino epidemiologico del 13 febbraio. Aumentano in termini assoluti i contagi con 207 nuovi casi su 2215 tamponi processati (98 casi in più in termini assoluti). L’incidenza percentuale, tuttavia, è leggermente più bassa rispetto al giorno precedente (9,3 rispetto al 9,9% di […]

continua a leggere...

Cesa. Riapre il parco pubblico “Padre Lepre”, ma solo per le persone disabili

Una buona notizia: a Cesa, il parco giochi “Padre Lepre”, riapre parzialmente al pubblico. Chiuso durante l’emergenza covid riprende parzialmente le sue funzioni uno dei luoghi più apprezzati di Cesa che riapre solo a persone affette da disibilità intellettiva e autismo. L’accesso al parco sarà consentito a loro ai loro accompagnatori. Per entrare sarà necessario […]

continua a leggere...

Cassino, operaio 32enne colpito in testa da un rullo: gravissimo in ospedale

Gravissimo incidente sul lavoro in un’azienda di materiale plastico situata a Sant’Elia Fiumerapido, nel Cassinate. Un giovane operaio di 32 anni, C.C., residente a Galluccio, è stato colpito alla testa da un rullo di acciaio, per cause e dinamiche in fase di chiarimento. Il giovane ha subito un gravissimo trauma cranico. E’ stato soccorso dall’Ares […]

continua a leggere...

Caserta: vietata la vendita di bevande in vetro e lattina dalle 23

Vietato vendere bevande anche in lattina. E’ la decisione del sindaco di Caserta Carlo Marino che ha firmato un’ordinanza con la quale vieta nei week-end, a partire dalle ore 23, “la vendita per asporto e la somministrazione (con esclusione della somministrazione al tavolo effettuata congiuntamente al pasto), di bevande di qualunque genere, contenute in contenitori […]

continua a leggere...