Casagiove, la toccante storia di Maddalena: a 70 anni senza casa, dorme in auto con i due cani

Quella della signora Maddalena è una storia molto toccante, molto simile ahimè, a quella di tante persone in tutta Italia. La donna, originaria di Casagiove, ha chiamato la nostra redazione per raccontare il suo attuale status ed è emotivamente scossa.

Alla signora è stato notificato l’avviso di sfratto e per il prossimo 29 aprile dovrà lasciare l’abitazione in cui risiede. Una vita trascorsa al lavoro, qualche scelta sbagliata e la solitudine, quella che allontana dai parenti e dagli amici. Il timore adesso è diventato concreto, quello di non farcela a sopravvivere, poiché con la pensione che riceve, non riesce a sostentarsi. “Sono costretta, a 70 anni, a dormire nella mia auto, malfunzionante, insieme ai miei due cani, di cui uno cieco, con una pensione di appena 500 euro al mese. Sono sola, non ho famiglia né amici, non so come andare avanti. E’ difficile trovare motivi per farcela, mi sento persa, chiedo soltanto aiuto”. La donna, preoccupata del suo avvenire, ci ha raccontato “di aver lavorato per 24 anni nel settore alberghiero” e che “ora a 70 anni chiede aiuto alle istituzioni locali e non solo, per non vivere in mezzo alla strada”.

Riproduzione riserva

YouTube
Pinterest
Instagram