A partire da oggi anche il laboratorio d’analisi dell’ospedale Moscati di Aversa iniziera’ ad analizzare tamponi per il Coronavirus.

Questo consentirà alla provincia, grazie anche al laboratorio gia’ attivo all’azienda ospedaliera di Caserta, di essere autosufficiente nei test per accertare la presenza del Covid-19.

E’ stato poi quasi ultimato a Maddaloni il primo Covid-Hospital del Casertano, che gia’ da qualche giorno accoglie malati in terapia intensiva.

Entro brevissimo tempo, garantisce il direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo, il nosocomio riservato ai malati di Covid-19 entrera’ a pieno regime e sara’ dotato di 40 posti piu’ venti in terapia intensiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *