Quando i carabinieri della stazione di Marcianise sono giunti nella chiesa di San Canione a Sant’Arpino, non credevano ai loro occhi.

Il parroco stava celebrando messa, nella domenica delle Palme, alla presenza di circa una decina di persone. Sono stati tutti fermati, identificati e sanzionati come previsto dal decreto anti coronavirus del Premier Conte.

Ai militari è giunta una segnalazione in quanto la messa era anche in diretta streaming sulla pagina Facebook. Per loro oltre alla multa è stata predisposta anche 14 giorni di quarantena obbligatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *