Coronavirus: medico positivo al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Un medico che opera nel carcere casertano di Santa Maria Capua Vetere, come attività di consulenza, è risultato positivo al coronavirus Covid-19.
Ma tra agenti della Polizia penitenziaria e detenuti della struttura si è sparsa rapidamente la notizia.
La positività del medico è stata comunicata ieri pomeriggio dall’Asl alle autorità competenti. Viene smentita la voce di contagiati nel personale interno alla casa circondariale, anche se sono state avviate le procedure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

YouTube
Pinterest
Instagram