Due casertani a giudizio per aver truffato un uomo di Mantova. Ecco la tecnica della polizza online

Il pubblico ministero della Procura mantovana Elisabetta Favaretti ha disposto la citazione in giudizio nei confronti tre persone accusate di aver truffato un uomo di Mantova, vendedogli una polizza assicurativa falsa.

Dovranno presentarsi dinanzi al giudice monocratico Camillo, nell’udienza fissata a novembre, A.C., 33enne di Capua; V.C., 50enne di Portico; e V.D.F., 25enne di Casalnuovo di Napoli.

L’accusa sarebbe quella di aver incassato ricariche postepay – per un importo complessivo di 574 euro – relativamente alla stipula di polizze Rc Auto false e recanti i marchi di Cattolica Assicurazioni e Helvetia Assicurazioni.

Le polizze, secondo quanto ricostruito, sarebbero state vendute attraverso un sito online ed avrebbero avuto una durata limitata (due da 5 giorni ed una da 3 mesi). Per loro ora si aprirĂ  il processo. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Nello Sgambato e Giada Di Stasio.

YouTube
Pinterest
Instagram