Gricignano di Aversa: tabaccheria non ‘spegne’ le slot machine, disposta la chiusura

Blitz dei carabinieri in un tabacchi di Gricignano di Aversa: i militari dell’Arma hanno notato che il proprietario aveva lasciato ancora attive due slot machine all’interno dell’attività commerciale, in totale violazione dell’ordinanza emessa dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. In tempi di coronavirus infatti sono state ‘spente’ tutte le slot machines e tutte quelle attività di scommesse ma evidentemente il proprietario del tabacchi di Gricignano non lo aveva capito fino a quando è arrivato l’intervento degli uomini della Benemerita. I militari hanno quindi disposto la chiusura fino al 25 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

YouTube
Pinterest
Instagram