Coronavirus: secondo caso a Caserta

Secondo caso di coronavirus positivo nella città di Caserta: è un uomo 60enne. A render noto il secondo caso di coronavirus a Caserta è stato il sindaco Carlo Marino che ha spiegato: “La sua famiglia, quelli che hanno avuto contatto con lui e il suo medico sono già in quarantena”. Poi il richiamo: “Gente pensa che stiamo in vacanza, pensano al fisico, statevene a casa – ha tuonato il primo cittadino di Caserta – Per quanto riguarda i cani vanno portati fuori solo per aspetti fisiologici, vedo invece gente che passeggia in città con la scusa di avere i cani. E’ gravissimo. Nei prossimi giorni avremo momenti difficili nella nostra comunità, non possiamo vedere gente passeggiare in città. Così come gli assembramenti fuori i supermercati, basta. Saremo costretti a denunciare. Finitela. Andrà tutto bene se avremo senso di responsabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

YouTube
Pinterest
Instagram