Coronavirus, il messaggio della Bcc “Terra di Lavoro”: “Evitiamo inutili rischi, utilizziamo i canali alternativi per operazioni ordinarie e altre necessità”

“Evitiamo inutili rischi”: è l’incipit del messaggio che la Bcc “Terra di Lavoro – San Vincenzo de’ Paoli” rivolge ai suoi clienti ed a tutti coloro i quali, potenzialmente, potrebbero recarsi presso le diverse filiali del noto istituto bancario. “Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 Marzo 2020, che ha disposto un regime di quarantena per diverse Regioni del Nord Italia, nonché l’ordinanza della Regione Campania (numero 8, di pari data), – si legge nell’avviso della Bcc – stanno determinando in queste ore un massiccio rientro di nostri conterranei, fenomeno che causerà un considerevole aumento del rischio di contagio. Per queste ragioni, nel Vostro interesse e nell’interesse del personale della Banca, Vi invitiamo a recarVi presso gli Sportelli solo ed esclusivamente nel caso di operazioni urgenti e che necessitano di un contatto personali”. La Bcc “Terra di Lavoro – San Vincenzo de’ Paoli” invita, pertanto, ad utilizzare i canali alternativi (sportelli bancomat, casse automatizzate e home banking) per le operazioni ordinarie ed a rivolgersi all’assistenza clienti (3938935120) per ogni altra necessità. Si invitano altresì i clienti della banca ad utilizzare pec e mail per ogni altra comunicazione. “Sempre in un’ottica di interesse collettivo, – conclude il messaggio della Bcc – nei prossimi giorni la Banca si riserverà la possibilità di limitare ulteriormente l’accesso ai locali, dandone opportuna conoscenza”. Per ulteriori contatti www.bccterradilavoro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

YouTube
Pinterest
Instagram