Coronavirus: altri due casi, a Santa Maria Capua Vetere e a Sant’Arpino

E’ un uomo di 70 anni, probabilmente medico di una nota struttura convenzionata, il paziente risultato positivo ieri al Coronavirus. Ora, è in isolamento presso la sua abitazione, insieme alla moglie. Anche a Sant’Arpino una donna, sottoposta ieri al tampone presso l’ospedale Cotugno di Napoli, è risultata positiva. “La ragazza sta bene, ha un poco di febbre e non esce da casa insieme al marito – fa sapere il sindaco Giuseppe Dell’Aversana che ha contattato telefonicamente la donna – Negli ultimi giorni non è stata in luoghi pubblici. Sono in contatto con il medico di base e con l’Asl per altre disposizioni sanitarie ove necessarie. La situazione non è allarmante, si aspetta conferma del tampone da Roma. Anche i colleghi di lavoro della nostra concittadina sono stati sottoposti a tampone. In via precauzionale inoltre abbiano sospeso il mercato settimanale. Ho dato disposizioni di chiudere l’associazione pensionati e quella dei combattenti e reduci per evitare il contagio fra persone anziane. Per quanto riguarda gli uffici comunali, invece, i cittadini entreranno uno alla volta ed in orari ben precisi che a breve decideremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

YouTube
Pinterest
Instagram