Santa Maria Capua Vetere nel ricordo di Alessio Simmaco Mazzocchi

Un occhio al futuro e precisamente al 12 settembre 2021: la Città di Santa Maria Capua Vetere si prepara al 250° anniversario della morte di Alessio Simmaco Mazzocchi. Il 2021 sarà segnato da una ricorrenza di notevole importanza nel panorama culturale sia cittadino che nazionale, un anno particolarmente significativo .

Il 12 settembre verranno celebrati i 250 anni dalla morte dell’illustre cittadino sammaritano Alessio Simmaco Mazzocchi. L’Amministrazione guidata dal Sindaco Antonio Mirra ha così deciso di prevedere per il prossimo 2021 celebrazioni in onore di Alessio Simmaco Mazzocchi, uno dei più importanti letterati riconosciuto a livello internazionale nonché attento indagatore di antichità, erudito grecista, latinista, epigrafista, cultore degli studi biblici.

Ha spiegato il Sindaco Mirra, “abbiamo fortemente voluto immaginare un percorso di iniziative finalizzate ad onorare la memoria dell’insigne studioso sia per le nuove generazioni che per quanti hanno a cuore la storia della nostra amata città”. In tale ottica, l’organo esecutivo di Palazzo Lucarelli con delibera di giunta ha dato avvio all’iter volto alla costituzione di un comitato tecnico scientifico, le cui personalità individuate nel mondo della cultura parteciperanno a titolo gratuito, per la programmazione di eventi in ricordo di Alessio Simmaco Mazzocchi che dovrebbero concludersi proprio il 12 settembre.

YouTube
Pinterest
Instagram