L’ex consigliere comunale Tela Frattolilo interviene sulla “zona rossa” a Marcianise

Telia Frattolillo ex consigliere comunale è intervenuta sulla “zona rossa” proclamata a Marcianise evidenziando come ci sia un chiaro disallineamento tra il Comune e il Distretto Sanitario.

Nel suo intervento la Frattolillo ha precisato come il Comune e il Distretto Sanitario siano gli organi amministrativi deputati alla tutela e alla salute dei cittadini e come sia necessaria un sinergia ancor di più in questi momenti.

“Ieri a Marcianise, città dichiarata “Zona Rossa” a seguito dell’aumento dei contagi da COVID-19,  si è assistito all’esatto contrario di quanto su descritto:  Comune ed A.S.L. non sono allineate, anzi….!!!!!! A distanza di poche ore sono stati diramati sui media due comunicati dai quali si evincono comunicazioni, lamentale e denunce da una parte, notizie e comunicazioni operative dall’altra. Risultato di ciò? I cittadini di Marcianise non ci hanno capito NULLA!!!!! Visti i fatti e la deludente modalità con cui si sta affrontando questo periodo si chiede, anzi si pretende, interpretando lo stato d’animo dei nostri concittadini, che da domani A.S.L  e Comune convergano in univoche e condivise decisioni ispirate da serene concertazioni al fine di pianificare le attività sanitarie da condurre sul territorio cittadino”.

YouTube
Pinterest
Instagram