Sessa Aurunca, tappa del Festival dell’Impegno Civile

Domani, venerdì 22 luglio dalle ore 18, il Festival dell’Impegno Civile fa tappa alla cooperativa sociale Al di là dei sogni a Maiano di Sessa Aurunca. La rassegna di arte, musica, cinema e teatro promossa dal Comitato don Peppe Diana e dal coordinamento provinciale di Libera Caserta è arrivata alla 15esima edizione. 

La giornata alla Al di là dei sogni, sarà dedicata alla memoria di Alberto Varone, vittima innocente a cui è intitolato il bene confiscato, di Seth Assare già socio cooperatore della Al di là dei sogni e calciatore, di Valerio Taglione già coordinatore del Comitato don Peppe Diana, di Michele Ammendola già ideatore e gestore del progetto “Porta Pazienza” concretizzatosi con la pizzeria etica nel cuore del quartiere Pilastro a Bologna. Quattro infaticabili costruttori di comunità che saranno ricordati per il loro impegno, per il loro desiderio di migliorare la società nella quale viviamo e per la ferma convinzione a favore della legalità promuovendo partecipazione e percorsi di rinnovamento contro le mafie. 

“Anticiperemo di due giorni il ricordo di Alberto Varone che ogni anno abbiamo sempre organizzato nel giorno del suo anniversario, ovvero il 24 luglio, per coinvolgere i volontari dei campi di E!State Liberi che da settimane e fino alla fine di agosto affolleranno i beni confiscati alla camorra”, dicono gli organizzatori. 

Alle ore 18, si comincerà con la presentazione del libro “Oltre la camorra: una storia di resistenza- Valerio Taglione partigiano del bene” con le autrici e giornaliste Tina Cioffo e Alessandra Tommasino. In serata e già dalle 20 e trenta i volontari del presidio dell’associazione Libera Sessa Aurunca – Cellole presenteranno attività ed iniziative. Alle 21 si apriranno le danze con gli Abatojour e con le musiche dei DescargaLAB in anteprima con il nuovo disco dal titolo  Mezcla Social – arrevuoto e ritmo. Il Festival dell’Impegno Civile, quest’anno ha come tema l’Aria e si svolge con il contributo finanziario della Camera di Commercio di Caserta, con sostegno di Fondazione CON Il SUD, del progetto Fucina e del Pon Nuove Comunità Organizzate. Continuerà con altre tappe a Pugliano di Teano, Castel Volturno e ancora Casal di Principe. Per la prima volta non si chiuderà nel mese di agosto così come è accaduto per le edizioni precedenti ma proseguirà con altri appuntamenti a settembre e nella stagione autunnale.

YouTube
Pinterest
Instagram