Casal Di Principe istituisce un contributo economico per ogni cane randagio adottato

Per incentivare l’adozione e permettere a cani randagi, recuperati nel territorio comunale, di vivere in una nuova casa, l’Amministrazione Comunale di Casal Di Principe ha deciso di erogare un contributo (750€ una tantum, suddivisi in tre rate) alle “nuove” famiglie degli amici a quattro zampe.

Gli affidatari, dovranno rispondere ad alcuni requisiti e garantire un trattamento adeguato all’animale, consentendo controlli successivi all’affido da parte di personale preposto.

Ai soggetti cui sarà affidato in via definitiva un cane, sarà erogato un contributo economico, omnicomprensivo, quale concorso nelle spese di alimentazione e cura dell’animale, fino ad esaurimento fondo, per una somma complessiva pari ad Euro 750,00 in favore di coloro che adotteranno un cane randagio ospitato nel canile convenzionato. Il contributo verrà corrisposto in tre rate così corrisposte: Euro 250,00 all’atto dell’affido definitivo, Euro 250,00 allo scadere del primo anno, Euro 250,00 allo scadere del secondo anno, previa verifica delle condizioni di salute e di vita dell’animale da parte dell’Ufficio Comunale competente e/o del Corpo di Polizia Locale e/o previa presentazione di idonea certificazione medica attestante il buono stato di salute del cane e salvo il caso di morte sospetta e/o maltrattamenti.

Ecco i cani che possono essere adottati:

YouTube
Pinterest
Instagram