Stato di agitazione, i centri di riabilitazione scrivono al Prefetto. Dipendenti a rischio stipendi e settore oramai al collasso. Il direttore generale dell’Asl Russo e la dirigente Maffeo, spostata da Aversa a Caserta (stiamo cercando di capire chi ha fatto l’operazione politica, ndr), hanno paralizzato il settore, bloccando le determine di pagamento. Denunce in arrivo. Non si comprendono le motivazioni di questo blocco, ma intanto Russo incassa stipendi da capogiro. Lente d’ingrandimento puntata su Maffeo e Russo per capire le ragioni di tutto questo.