Archivio per Categoria Cronaca

DiRedazione

JuveCaserta con poche ambizioni, Magliocca incavolato con Iavazzi

E’ partita con i riflettori spenti la stagione della JuveCaserta targata Decò. Poco entusiasmo al palazzetto di viale Medaglie d’Oro e qualche volto noto non proprio rassicurante per i tifosi. La città nonostante la A2 non sta ottenendo le risposte che cercava dalla società, e la presenza al primo giorno di scuola della Decò di Raffaele Iavazzi ha fatto storcere il naso a più persone. E come ‘ombra’ della società c’è Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta, che dopo aver portato lo sponsor ‘Decò’ ora è incavolato perché la squadra è debole e non può racimolare voti per le prossime Regionali. Gruppo completamente rivoluzionato, con pochi giocatori di categoria e zero ambizioni di classifica. Una città abituata ai quartieri alti della classifica di A1 dovrà, necessariamente, sperare in una salvezza in A2. Troppo poco per chi ha dimostrato di avere una passione da massima serie. Troppo poco per una Juvecaserta che merita nettamente altro…

Ernesto di Girolamo

DiRedazione

Arrestato ex consigliere comunale

Ex consigliere di Castel Volturno colpito da ordinanza di custodio cautelare agli arresti domicilari. A firmare il provvedimento il Giudice per le Indagini Preliminare presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere la dott. ssa Ivana Salvatore che ha accolto la richiesta del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica Sergio Occhionero. Il provvedimento e’ stato eseguito nel pomeriggio dal Comando Stazione Carabimieri di Pinetamare di Castel Volturno agli ordini del maresciallo capo Salvatore Nardella.

All’origine della vicenda, a quanto pare, vecchi dissapori familiari sconfinati in una contesa di beni e di proprieta’ a seguito della morte dell’anziano genitori. Pare che il capo d’imputazione contestato dal Pubblico Ministero Sammaritano contempli doversi ipotesi di reati contro la persona, dalla lite all’aggressione, alle lesioni e per finire anche delle condotte persecutorie che l’ex politico castellano avrebbe posto in essere per far desistere i propri familiari dall’accampare diritti sui beni ereditari che voleva solo per sé. Nell’inchiesta è rimasto coinvolto anche un fratello dell’ex consigliere, imprenditore agricolo, difeso dall’avvocato Tammaro Diana.

Nei prossimi giorni è previsto interrogatorio di garanzia e poi le procedure a seguire che verranno azionate dai difensori. Intanto il collegio difensivo dell’ex consigliere Giuseppe G. , molto noto a Castel Volturno e nell’hinterland, si e’ rinforzato con l’aggiunta degli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo che affiancheranno l’altro difensore l’avvocato Pasquale Diana di Villa Literno. Il primo passo ora e’ quello di decidere se azionare o meno la procedura di riesame. Vedremo gli sviluppi della vicenda giudiziaria nelle prossime ore.

DiRedazione

Si schianta con l’auto contro un muro, grave 20enne

Ha perso il controllo della sua auto, finendo per schiantarsi con impressionante violenza tra un albero e le mura esterne di una abitazione, scavalcando il marciapiede. È il grave incidente avvenuto questa notte, dopo l’una, in viale Ferrovia a Teano.

Vittima del sinistro un giovane di circa 20 anni, che nell’impatto è rimasto incastrato tra le lamiere dell’auto. Sul posto sono intervenuti rapidamente ambulanza e vigili del fuoco, allertati dai tanti cittadini che hanno sentito il rumore causato dall’incidente.

Le condizioni del giovane sono subito apparse serie, tanto da disporre il trasferimento d’urgenza all’ospedale ‘Sant’Anna e San Sebastiano’ di Caserta

 

DiRedazione

L’editore Nicola Turco nomina il nuovo direttore Emilio Di Cioccio a capo dei Canali Televisivi Teleprima e dei quotidiani Notix e Casertaprimapagina

Gruppo editoriale Polimnia: ecco le dichiarazioni del proprietario, Nicola Turco: “Sono passati due anni dall’acquisto dei canali televisivi Teleprima 91 – 285 – 676 e 10 mesi dall’acquisto del portale CasertaPrimaPagina, mentre Notix a gennaio compie 10 anni. Abbiamo lavorato sodo e step by step.
Il primo passo durante il primo anno, sono stati gli studi televisivi e gli uffici di circa 1500 metri. Il secondo anno ha portato ad un investimento importante per l’attrezzatura tecnica che è all’avanguardia più assoluta: dalle telecamere che si controllano da remoto con joystick, ai mixer ultramoderno, allo streaming , web-tv h24 fino ai sistemi di ultima generazione che consentono la visione contemporaneamente in diretta anche su tutti i social. Senza dimenticare i nuovi investimenti di regie esterne e droni che ci permetteranno di trasmettere in diretta dappertutto. Abbiamo un sistema di regia interna ed esterna all’avanguardia in Campania. Ora è arrivato il terzo anno ed è quindi giunto il momento della nomina di un direttore che porti il gruppo a volare alto in Campania e non solo. Si partirà il primo di settembre! La scelta editoriale tra molti candidati è stata quella di un professionista serio, di qualità, esperto, che conosce bene l’ambiente televisivo e giornalistico, i palinsesti, sa come essere sempre un passo avanti con i quotidiani web e tanto tanto altro. Non potevamo fare una scelta migliore di questa. Vogliamo dare il benvenuto, augurandogli buon lavoro, al nuovo direttore, il giornalista Emilio Di Cioccio.”

Diredazione2 casertaprimapagina

Santa Lucia: Oliviero attacca Graziano!!! Stefano risponde a Gennaro con diplomazia: fatti una doccia!!!

Scontro a 10 metri dal Governatore. Oliviero infuriato e urla da capogiro. Gli trema la terra sotto i piedi per le prossime Regionali. Graziano tranquillo e sereno lo invita a farsi una doccia fredda. Siamo in piena campagna elettorale

Diredazione2 casertaprimapagina

Oliviero perde la Comunità Montana

Clamorosa sconfitta di Gennaro Oliviero: perde la comunità montana, visto che il nuovo presidente è il sindaco di San Potito Sannitico Imperadore. Oliviero è stato battuto dai Comuni di frontiera e nove piccoli paesini hanno battuto il consigliere regionale. E soprattutto arriva un messaggio importante in vista delle prossime elezioni regionali: Oliviero sul Matese avrà tutte le porte chiuse!

DiRedazione

Rischia di morire dopo il tuffo in mare, salvato dai medici

Salvataggio in extremis presso il lido delle Sirene di Castel Volturno. Un uomo ha accusato un malore mentre si trovava in acqua. Il personale del lido ha allertato il punto di primo soccorso presente sulla struttura che è intervenuto salvando l’uomo colpito da un’ischemia cerebrale.

Il bagnante è stato trasportato presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno per maggiori controlli. Giunto sul posto anche il personale della capitaneria di Porto di Castel Volturno.

 

DiRedazione

Auto contro trattore, carambola sull’Appia: due feriti gravi

Violento impatto sulla strada statale Appia tra un trattore e due autovetture. Il mezzo agricolo viaggiava in direzione Teano trainando un carrello gommato. Al km 179 una vettura probabilmente in fase di sorpasso ha urtato il mezzo agricolo che si è ribaltato sulla carreggiata, impattando con una seconda auto che proveniva nell’opposto senso di marcia.

Nello scontro violento sono stati coinvolti il conducente del mezzo agricolo ed uno delle due vetture, in modo grave tanto da esser trasportati d’urgenza presso il punto di primo soccorso dell’ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca e della clinica Pineta Grande di Castel Volturno.

I restanti passeggeri hanno riportato ferite lievi. I vigili del fuoco sono ancora all’opera coadiuvati dalla polizia stradale di Capua.

 

DiRedazione

Sorpreso a rubare in casa, prende a bastonate i carabinieri

I carabinieri della sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Mondragone hanno tratto in arresto questa mattina per tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale Paul Peprah, 32enne del Ghana, irregolare sul territorio nazionale.

L’uomo, bloccato dai militari dell’Arma mentre tentava di asportare suppellettili vari da un’abitazione, allo scopo di sottrarsi all’arresto opponeva resistenza tentando di colpire con un bastone di legno i carabinieri, che nella circostanza riuscivano ad immobilizzarlo con non poche difficoltà.

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

DiRedazione

Appartamento trasformato in piazza di spaccio, arrestato

I carabinieri del Comando Stazione di Orta di Atella a coronamento di un servizio di osservazione, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Carmine Liguori, 32enne del posto.

L’uomo, attualmente sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, è stato bloccato all’interno della sua abitazione mentre cedeva una dose di 1,5 grammi di hashish ad  un acquirente occasionale. A seguito di perquisizione personale e domiciliare i militari dell’Arma hanno poi rinvenuto e sequestrato ulteriori 4.5 grammi di hashish e 1.5 grammi di marijuana.

L’arrestato, è stato nuovamente sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo