Archivio per Categoria Cronaca

DiRedazione

Rapina il distributore Q8 di San Cipriano d’Aversa con la sua auto: beccato grazie alle telecamere

CarabinieriI Carabinieri della Stazione di San Cipriano d’Aversa (CE), in Casapesenna (CE), hanno proceduto all’arresto per rapina, di  Napoletano Domenico, cl. 1990, del luogo.

L’uomo, nel corso della tarda serata di ieri, con volto travisato e armato di coltello, ha perpetrato una rapina al distributore di carburane Q8 di via Don Salvatore Vitale a San Cipriano d’Aversa, facendo consegnare da un impiegato la somma in contanti pari a 150,00 euro, per poi fuggire a bordo di una fiat punto di colore grigio.

I militari dell’Arma, grazie all’esame delle immagini del sistema di videosorveglianza e ai conseguenti accertamenti presso la in banca dati, sono riusciti ad individuare il numero di targa dell’autovettura e ad identificare il rapinatore.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato l’autovettura utilizzata nella rapina, il coltello da cucina della lunghezza totale di 32 cm, rinvenuto nel veicolo e gli indumenti indossati dall’uomo.

Napoletano Domenico è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

DiRedazione

Rubano un telefono e poi tentano il ‘cavallo di ritorno’ in cambio di 50 euro, arrestati

carabinieriI carabinieri della Stazione di  Casagiove (CE), a Caserta, hanno proceduto all’arresto per il reato di estorsione, di Fiorillo Giuseppe, cl.1980, e del pregiudicato Martucci Aldo, cl. 1978, entrambi residenti a San Prisco (CE).

I due hanno contattato una giovane casertana offrendosi, quali intermediari, di fargli recuperare in cambio di 50,00 euro, il telefono cellulare che le era stato sottratto il giorno prima all’interno del bar in cui lavora.

Fiorillo e Martucci sono stati fermati dai militari dell’Arma subito dopo essersi fatti consegnare dalla vittima una banconota da euro 50,00.

Gli stessi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

DiRedazione

Maddaloni e la sinergia giovanile. Febbraio: “I ragazzi lo meritano”

MADDALONI BASKETCreare partnership tra società è diventato ormai una necessità per tutti coloro che vogliono ancora lavorare bene nella pallacanestro. Essere una eccellenza significa lavorare sodo e sacrificarsi, e se insieme si inizia un percorso per raggiungere gli stessi obiettivi, tutto è più semplice e motivante.

«Ormai operiamo da anni sul territorio maddalonese e ci siamo resi conto che Maddaloni merita di più – ha esordito il responsabile dell’Artus Nino Febbraio -. I ragazzi meritano di più. Meritano più di due realtà cestistiche che lavorano in parallelo facendosi la lotta cercando di raggiungere gli stessi obiettivi, magari arrivando ad un soffio da questi e poi non riuscendo perché manca sempre qualcosa. Un qualcosa che magari è lì a pochi metri, magari proprio nella stessa palestra dove ci si allena, ma separata dai pregiudizi, dall’incapacità di mettersi in discussione, dai pettegolezzi. Sicuramente ci è voluto un po’ di tempo per capirlo ma alla fine, cercando sempre di mantenere la nostra identità, ci siamo riusciti. Sono stati mesi difficili, abbiamo ricevuto grandi consensi ma nello stesso tempo purtroppo siamo stati bersagliati da chi forse non vede di buon occhio questa collaborazione. Dopo aver superato quel muro che ci divideva – ha continuato Febbraio -, abbiamo trovato subito una buona intesa con Giovanni Monda, Claudia de Capua e Pasquale De Filippo che con la sua Pallacanestro San Michele fungerà da “piattaforma” per i ragazzi che arrivati alla categoria under 14 con le rispettive società giocheranno per Maddaloni. Il nostro impegno diretto sia a livello tecnico che organizzativo, garantisce quella continuità e quella qualità che abbiamo sempre voluto dare al lavoro che si fa già a livello minibasket».

Mettere in comune energie, risorse e atleti vorrà dire soprattutto che i vari gruppi saranno competitivi.

«Allargando così il bacino di utenza per forza di cose ci saranno dei gruppi sicuramente più competitivi, ma qui entra in gioco proprio il nostro obiettivo primario e cioè “mettere nelle condizioni ogni ragazzo di migliorare e di giocare in quello che è il suo contesto migliore, dove lui potrà avere maggiori stimoli e maggiori soddisfazioni”. Questa cosa non sarà affatto facile – ha dichiarato il responsabile dell’Artus – bisogna creare una “mentalità comune”, dobbiamo prima di tutto educare sportivamente i ragazzi e inculcare in loro un grande spirito di sacrificio che guarda sì al risultato, ma soprattutto al fatto di essere uomini e donne migliori».

Le società tutte insieme sono d’accordo a seguire un percorso tecnico-tattico ma anche atletico-motorio, che inizi sin dal minibasket e che permetta ai ragazzi di crescere nella loro città.

«A livello tecnico credo che il nostro staff, guidato da Giovanni Monda abbia grandi potenzialità, abbiamo già avuto modo di lavorare insieme tutto il mese di giugno e devo dire che dopo una prima riunione in cui abbiamo spiegato la situazione ai nostri tecnici, vedendoli lavorare insieme abbiamo notato grande complicità e una voglia grandissima di far bene. In accordo con Monda stiamo dando grande importanza alla parte svolta dai preparatori atletici guidati da Eugenio di Giovanni e credo proprio che migliorare a livello motorio e atletico non possa fare altro che mettere nelle migliori condizioni il ragazzo anche per migliorare tecnicamente. Forse l’obiettivo più grande sarà quello di dare ancora più qualità al minibasket, mio campo di specializzazione, abituando al gioco i ragazzi facendoli appassionare ancora di più a questo sport guardando al futuro – ha concluso Nino Febbraio -, giocare a Maddaloni e per Maddaloni, insieme».

DiRedazione

Topi d’appartamento in azione a Baia Domizia: svaligiata una casa

tentato furtoEmergenza furti a Baia Domizia: i malviventi sono riusciti ad intrufolarsi al’interno di due abitazioni. Il primo colpo in via del Timo dove i topi d’appartamento hanno rubato una Audi e gli oggetti presenti in casa. Il secondo invece non è andato a buon fine perché i padroni di casa hanno sentito il rumore e si sono svegliati. Un problema da affrontare perché sta diventando una emergenza.

DiRedazione

Troppo caldo, malore per il vescovo di Caserta Giovanni D’Alise

d'aliseMalore per il vescovo di Caserta Giovanni D’Alise. E’ stato ricoverato all’ospedale di Caserta ma sembra che il malore sia giunto a causa dell’eccessivo caldo dei giorni scorsi. Dopo due giorni di ricovero è stato già dimesso.

DiRedazione

Linton Johnson saluta e dice addio al San Nicola Basket Cedri

linton johnsonLe strade del San Nicola Basket Cedri e di Linton Johnson si separano. L’atleta trentottenne ha deciso di non continuare il rapporto con la società biancoblu, declinando l’offerta della dirigenza che ha provato fortemente a trattenerlo nelle proprie fila. L’esperienza del nativo di Chicago a San Nicola la Strada si conclude con 501 punti in 33 partite, per una media di 16,2 punti ad allacciata di scarpe, ed un massimo di 33 nella vittoria casalinga contro la Virtus Pozzuoli. Il San Nicola Basket Cedri augura le migliori fortune per il prosieguo della carriera di Linton Johnson e si ritiene fortunata ed onorata ad aver visto con la propria canotta un giocatore capace di vincere un titolo NBA con i San Antonio Spurs e di essere per anni uno dei migliori lunghi della nostra Serie A.
Ad maiora Linton!!

DiRedazione

Buona prestazione del Gladiator a Palma Campania. Finisce 2-2 l’amichevole con la Palmese

Gladiator a Palma CampaniaIl Gladiator pareggia col punteggio di 2-2 nell’amichevole contro la Palmese. Allo stadio “Comunale” di Palma Campania, i neroazzurri di Giovanni Sannazzaro esprimono una buona prestazione: l’intensità di gioco cresce di fatti la manovra migliora ogni giorno di più. Per tutti i calciatori, fatta eccezione per l’infortunato Pesce, è stata un’ottima occasione di aumentare il proprio minutaggio ad una settimana dall’esordio in Coppa Italia di Eccellenza contro il Mondragone. Il programma della preparazione continuerà nei prossimi giorni, con la quinta amichevole stagionale che si svolgerà mercoledì 22 agosto alle 16.30 contro il Vitulazio allo stadio “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere.

CRONACA. Nella prima frazione ritmo abbastanza intenso con le due compagini che contendono la palla. I padroni di casa di Vincenzo Criscuolo si rendono pericolosi con il colpo di testa di Cibele: strepitosa la parata di De Lucia (4’). Pochi istanti dopo goal annullato a Cibele per fuorigioco (6’) Immediata reazione dei neroazzurri. Azione da calcio d’angolo al 12′. Vitiello pennella sul secondo palo per Spilabotte che, ostruito da un difensore avversario, si libera ma non calcia con precisione. Occasione ghiotta ma palla fuori dallo specchio. Al 27’ passaggio filtrante di Liccardi nello spazio per Spilabotte: colpo a botta sicura ma il difensore Di Palma mura in angolo. Nel finire di tempo la Palmese sblocca il punteggio. Due punizioni nel giro di quattro minuti per Polverino. Prima colpisce la traversa, poi al 44’ insacca sul secondo palo. Nella ripresa il Gladiator reagisce e ribalta il punteggio in otto minuti. Al 70’ Romagnoli concretizza un contropiede mortifero, su assist di Cerrato, poi al 78’ Capobianco trasforma il penalty per fallo su Cerrato. Tra le mura amiche la Palmese non vuole perdere e Siciliano spara in curva un calcio di rigore (81’). Nel finale lo stesso attaccante si fa perdonare dell’errore dal dischetto e sigla il 2-2 finale.

INTERVISTA. A fine gara l’allenatore Giovanni Sannazzaro si esprime sull’incontro amichevole: “Non guardo il risultato delle partite di precampionato, perché in questa fase della stagione conta ben altro. Ho visto un buon atteggiamento della squadra nella ripresa ma nel complesso ci sono state cose positive e altre negative. Sapevamo che non potevamo essere brillanti perché fino a ieri abbiamo caricato molto. Stiamo rispettando la tabella di marcia e siamo consapevoli che non prima di sei-sette settimane troveremo la forma fisica che vogliamo”. Sabato primo impegno ufficiale dell’anno con la trasferta a Mondragone valevole per il primo turno della Coppa Italia: “Non saremo al top – prosegue Sannazzaro – come non lo saranno loro. Queste partite estive serviranno per testare il lavoro fatto in campo e fin qui devo dire che ognuno si sta impegnando al massimo”.

Tabellino: PALMESE-GLADIATOR = 2-2

Primo tempo

PALMESE: Cozzolino, Di Palma, Langella, Della Femmina, Romano Marco, Polverino, Sorriso, Adiletta, Romano Umberto, Cibele, Russo. Allenatore: Vincenzo Criscuolo

GLADIATOR: De Lucia, Bottigliero, Lombardi, Vitiello, Caccia, Manzi, De Rosa, Di Pietro, Spilabotte, Di Paola, Liccardi. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

Secondo tempo

PALMESE: Longobardi, D’Auria, Manzo, Pepe, Romano Marco, Polverino, Sorriso, Basile, Romano Umberto, Siciliano, Russo. Allenatore: Vincenzo Criscuolo

GLADIATOR: Merola, Bottigliero, Lombardi, Vitiello, Caccia, De Rosa, Celio, Di Pietro, Spilabotte (60’ Capobianco), Di Paola (65’ Romagnoli), Cerrato. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

RETI: 44’ Polverino (P), 70’ Romagnoli (G), 78’ Capobianco su rig. (G), 85’ Siciliano (P)

DiRedazione

Si raduna la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, domani il primo allenamento: entusiasmo alle stelle per le rosanero

Raduno Volalto 2.0 CasertaEntusiasmo, gioia e voglia di iniziare. C’è tutto questo nel raduno della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta che oggi pomeriggio (domenica 19 agosto) ha dato ufficialmente il via alla stagione agonistica 2018/19. Non è mancato all’appuntamento l’allenatore Luca Cristofani che una ad una ha conosciuto e salutato tutte le sue atlete per il prossimo campionato di Serie A2. Le pallavoliste della Volalto 2.0 sono arrivate a Caserta col sorriso, consapevoli di iniziare una nuova avventura che si annuncia avvincente e vincente. All’appello (per ora) manca solamente l’opposto Maria Josè Perez. La venezuelana ha bisogno del ‘visto’, una procedura per poter entrare in Italia: l’iter burocratico è già stato avviato dalla società e così anche la ‘bomber’ rosanero potrà unirsi al resto del gruppo. Domani al primo allenamento il direttore sportivo Arcangelo Madonna presenterà alla squadra anche le tre atlete casertane (che saranno presto annunciate) che completeranno il roster. “Abbiamo un gran bel gruppo – ha affermato coach Luca Cristofani – e non nascondo che è sempre emozionante iniziare una nuova stagione. I prossimi giorni di allenamento serviranno anche per conoscerci e per capire la condizione fisica delle atlete. Poi attenderemo Perez per iniziare a pensare anche all’aspetto tattico. Conosco già alcune ragazze che ho avuto con me e non vedo l’ora di rivederle in campo”. Guardando alla squadra e al futuro è chiaro che gli obiettivi della società significano anche una grossa responsabilità per l’allenatore: “Siamo pronti a fare bene, c’è un bel mix tra giovani promesse ed esperienza. Servirà tanto lavoro per far girare al meglio la squadra. Il mercato ci ha regalato bei colpi, ora la parola passa al campo”. Domani (lunedì 20 agosto) il primo allenamento della nuova Volalto 2.0 Caserta targata Golden Tulip. Parte l’avventura: sarà straordinario viverla con tutta la città!

DiRedazione

Rapina armata all’ufficio postale di Trentola Ducenta

UFFICIO POSTALERapina armata stamattina all’ufficio postale di Trentola Ducenta. Alcuni malviventi (sembrerebbero ne fossero 4) hanno assaltato l’ufficio di via Circumvallazione e hanno minacciato i dipendenti con delle pistole. Sono scappati col bottino facendo immediatamente perdere le loro tracce. Sul posto i carabinieri che adesso indagano sull’accaduto.

DiRedazione

Il Pd di Aversa attacca De Cristofaro: “Fa partire gli avvisi ad agosto, alla faccia della trasparenza”

Comune_Aversa“Dopo anni di totale immobilismo, arriva il mese di agosto e l’amministrazione comunale si sveglia facendo arrivare sull’albo pretorio sia l’avviso pubblico per una short list di professionisti che per un dirigente. Criticare questa amministrazione è come sparare sulla Croce Rossa ma non possiamo non sottolineare come questo appare come un vero e proprio blitz agostano per far si che gli avvisi abbiano meno pubblicità dato che molti studi sono chiusi e i professionisti sono in ferie”.   Lo dichiara il segretario cittadino del Partito democratico Francesco Gatto. “Con l’ultimo arrivato siamo a tre avvisi pubblici diffusi in pieno agosto. Il primo e più importante riguarda la procedura aperta per l’affidamento della redazione del Piano Urbanistico Comunale (PUC) della relativa Valutazione Ambientale Strategica (VAS) e del Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale (RUEC).  Attendiamo il Puc da anni, questa amministrazione ha fatto di tutto per tenere bassa la partecipazione e nulla per confrontarsi con la città. E’ dunque ancor più grave che la selezione si faccia in piena agosto. Dal canto nostro daremo, attraverso i nostri canali social, la massima  diffusione. A differenza della maggioranza che su questi temi rischia di rompere i fragili equilibri noi abbiamo a cuore solo le sorti della città.”.