Aversa, spray al peperoncino ad un gruppo di ragazzini e porto d’armi: arrestato 19enne

La Polizia di Stato di Caserta, nella serata di ieri, in Aversa, ha proceduto al deferimento in stato di libertà di un giovane 19enne di Frignano, resosi responsabile del reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. In particolare, personale della Squadra Volante del Commissariato di Aversa interveniva, intorno alle ore 23.00 presso quella Piazza Principe Amedeo in quanto poco prima un agente di Polizia, libero dal servizio, aveva segnalato che tre soggetti scesi da una autovettura si erano avvicinati con fare minaccioso ad un gruppo di ragazzi nei confronti dei quali, uno dei tre, aveva indirizzato lo spruzzo di una bomboletta spray al peperoncino per poi allontanarsi, unitamente ai complici, a bordo della medesima autovettura.

Gli immediati accertamenti consentivano di individuare, poco distante dal luogo, l’autovettura e l’autore del gesto criminoso che messo alle stretta dall’evidenza delle risultanze acquisite confessava di esserne l’autore. Il predetto veniva quindi deferito all’ A.G. per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere; altresì, veniva avviata la procedura per l’adozione della misura del divieto di ritorno nel comune normanno.

YouTube
Pinterest
Instagram