Caserta, incontro di Coordinamento delle Funzioni Locali di Uil Fpl

Nel pomeriggio di ieri, 13 ottobre c.a., si è svolto un interessante incontro di Coordinamento delle Funzioni Locali della Uil Fpl di Caserta presso l’Hotel Belvedere di San Leucio;

erano presenti cica 50 componenti, rappresentativi di buona parte dei Comuni della Provincia di Caserta, finalmente in presenza dopo il lungo periodo della pandemia, caratterizzato da riunioni in videoconferenza, utili ma sicuramente meno coinvolgenti. Tanti i temi trattati nel corso della relazione iniziale dal Segretario Generale Domenico Vitale, con particolare riferimento al rinnovo contrattuale normativo ed economico riferito al triennio 2019 – 2021 che, oltre agli aumenti stipendiali, comporterà nuove ed interessanti opportunità di crescita professionale per i dipendenti in servizio; a seguire, è stato trattato il tema delle prossime elezioni RSU, nonché della necessità di assistere, accogliere e tutelare i dipendenti nuovi in arrivo nelle varie Amministrazioni del territorio, con particolare riferimento agli ex LSU stabilizzati, nonché ai vincitori del concorso Ripam.

“A tal proposito”, dichiara il Segretario Generale Domenico Vitale, “la Uil Fpl di Caserta ritiene inaccettabile che buona parte degli ex LSU siano stati stabilizzati con contratti ad orario ridotto, a cui conseguono stipendi da fame: notevoli saranno impegno e vicinanza ai predetti lavoratori per ottenere un aumento delle ore, mirando ad una trasformazione, in tempi brevi, dei contratti da part time a full time. Riguardo i vincitori del concorso Ripam e, in generale, per i nuovi assunti nelle varie Amministrazioni locali”, prosegue Vitale, “l’adesione alla Uil Fpl, oltre ad una tutela di carattere generale, consentirà la partecipazione a momenti di approfondimento legati ai diritti dei lavoratori sanciti dal Contratto nazionale, nonché ad una competente assistenza in merito alle scelte di adesione alla previdenza complementare di settore – fondo Perseo Sirio”.

Sono seguiti, successivamente, interventi interessanti ed appassionati, dov’è emersa in maniera piena la competenza dei presenti, nonché l’entusiasmo ed il senso di appartenenza alla squadra della Uil Fpl di Caserta: tra gli altri, i Comandanti della Polizia Municipale di Caserta (Luigi De Simone), di Santa Maria a Vico (Vincenzo Piscitelli) e di Cesa (Nicomede De Lucia) nonché di Pietro Pettrone, Rosario Friello e Giuseppe Tirozzi. Vibranti ed appassionate le conclusioni del Segretario Generale della CST UIL di Caserta Antonio Farinari, con parole di sdegno e condanna per il vile attacco di sabato scorso alla sede della CGIL di Roma. 

“ In costante aumento il consenso, il prestigio e la crescita della Uil Fpl nel panorama sindacale casertano” chiude Vitale, “come giusto riconoscimento di un lavoro che, alla base, poggia sulla competenza, sul merito e sull’approfondimento: tutti i numerosi lavoratori presenti hanno partecipato attivamente ai lavori della giornata ed, in generale, hanno risposto con feedback positivi di gradimento ed arricchimento per le tematiche trattate”.

YouTube
Pinterest
Instagram