Ancora un furto di cavi in rame a Ponteselice, arrestato 34enne

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio volto a prevenire e reprimere la commissione di reati predatori, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato, del cittadino rumeno di 34 anni, residente a Napoli.

L’uomo è stato sorpreso mentre era intento ad asportare circa 300 metri di cavi in rame dal deposito di un’azienda di Caserta in località Ponteselice. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente autorità giudiziaria. Non è la prima volta di furti di cavi di rame a Ponteselice: lo scorso anno, diverse operazioni dei Carabinieri hanno tratto in arresto per flagranza di reato numerosi malviventi.

YouTube
Pinterest
Instagram