Pastore, neo ds Casertana: “Proveremo a dare tutto in ogni circostanza”

La Casertana ha presentato il nuovo ds Ivano Pastore in conferenza stampa. Presente all’evento anche il Presidente dei falchetti D’Agostino. Ecco le parole del nuovo direttore del club campano.

QUANDO HA VISTO LE PARTITE DELLA CASERTANA?

“Avevo visto la partita di Avellino e Teramo. Aveva espresso un gioco ben preciso, mentre col Foggia hanno interpretato male la partita, non hanno fatto quello che realmente provano durante la settimana, ha abbandonato la sua identità”.

IL SUO INGRESSO NELLA CASERTANA E I SUOI PASSI

“Io ho notato che abbiamo un grande gruppo di lavoratori. Il mister si fa sentire e i ragazzi ci credono. Peccano un po’ di personalità, quella che chiede il Presidente. Alcuni ragazzi devono essere curati: si devono allenare a mille tutti i giorni. Alcuni di loro hanno bisogno di un punto di riferimento e io vorrei esserlo. In sede mi dedico al resto per poter migliorare la qualità della squadra. Questo campionato è molto competitivo, ci sono alcune squadre veramente forti, che si rinforzano continuamente. Quando non puoi competere per livelli altissimi devi dare al tifoso altro. Gioco, risultati, entusiasmo e attaccamento alla maglia“.

CHE CONSIDERAZIONE HA DEI CALCIATORI?

“Non posso ragionare di cuore, ma di testa. Sarei presuntuoso a dire qualcosa. Sono sempre i migliori i miei calciatori e lo devono dimostrare ogni giorno“.

GLI OBIETTIVI DEL LAVORO?

“L’obiettivo rimane sempre quello di vincere. Bisogna sempre provare a dare tutto e il massimo in ogni circostanza. Poi sono arrivato da poco, vediamo quello che succederà“.

YouTube
Pinterest
Instagram