Crisi per il tracciamento dei contatti, stilato un protocollo di collaborazione tra Comune ed ASL

I problemi legati alla pandemia da Coronavirus hanno portato molteplici problemi legati non solo all’incolumità fisica dell’eventuale positivo, ma

anche dei contatti che può aver avuto. A tal proposito il Comune di San Cipriano d’Aversa ha deciso di stilare un protocollo di collaborazione con l’ASL al fine di reperire velocemente i numeri telefonici per avviare il primo contatto, effettuando altresì una verifica sulla composizione del nucleo familiare per accertarsi quali persone contattare, anche per inserire i conviventi nella quarantena obbligatoria. Con gli applicativi comunali gli uffici effettuano una verifica circa la composizione storica del nucleo familiare e vengono invitati alla quarentena domiciliare anche familiari dei soggetti contagiati che risiedono a San Cipriano d’Aversa in un nucleo diverso da quello colpito dal Covid-19.

YouTube
Pinterest
Instagram