Villa Literno, trasportano rifiuti senza autorizzazione: fermati e denunciati dall’Esercito

Una pattuglia dell’Esercito impegnata nell’operazione “Strade Sicure” durante l’attività di monitoraggio e controllo del territorio di Villa Literno ha fermato due veicoli intenti a raccogliere scarti ferrosi. I Militari – scrive

l’agenzia ANSA – hanno posto in stato di fermo veicoli e rispettivi conducenti, accertando che nessuno aveva le autorizzazioni legali per la gestione e la raccolta dei rifiuti, nonché erano sprovvisti di documento di circolazione. I due sono stati condotti presso il Commissariato di Casal di Principe e segnalati all’Autorità Giudiziaria, mentre i mezzi sottoposti a sequestro.

YouTube
Pinterest
Instagram