Annullata una multa illegittima recapitata ad un’automobilista che viaggiava sull’Asse Mediano

A seguito della sospensione del “tutor” sulla Strada Provinciale 335 a Marcianise, continuano ad arrivare ad automobilisti verbali relativi a contravvenzioni. Una 68enne di Casal di Principe ne ha ricevuto uno per

aver ecceduto i limiti di velocità registrati con i classici fotogrammi, ma il suo avvocato ha fatto ricorso vista la presenza del limite di 60 km/h quando per legge su una strada extraurbana è di 110, nonché l’irregolare funzionamento dell’apparecchio e l’inidoneità della segnaletica hanno spinto il giudice di pace del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ad annullare il verbale dichiarandone l’illegittimità.

YouTube
Pinterest
Instagram