Spaccia cocaina e non può dimorare in Campania, ma viola le prescrizioni e viene arrestato a Caserta

Lo scorso giugno un soggetto è stato ritrovato in possesso di 50 grammi di cocaina ed arrestato con l’accusa di reato di detenzione ai fini di spaccio, prevedendo come sanzione l’obbligo di dimora in Campania. Le forze

dell’ordine però hanno fatto sapere che l’imputato ha continuamente violato le disposizioni giudiziarie venendo arrestato a Caserta, facendo sostituire l’attuale misura a suo carico con la detenzione in carcere.

YouTube
Pinterest
Instagram