La Casertana vola verso Trapani, l’analisi di mister Guidi ed i convocati

Rifinitura mattutina ad Arienzo per la Casertana che subito dopo pranzo è volata alla volta della Sicilia, dove domani alle 15 inaugurerà il girone C di serie C con la sfida esterna contro il Trapani. Sono venti i rossoblu a disposizione di mister Guidi: out gli squalificati D’Angelo e Petruccelli, nonché gli infortunati Icardi e Origlia, con l’incognita Zito fuori dal progetto tecnico del club, così come ha scritto lo stesso giocatore qualche giorno fa sui suoi canali social.

Grande carica alla vigilia per mister Federico Guidi che, prima della partenza, ha parlato con i giornalisti nella consueta conferenza stampa: “Le sensazioni sono positive, la squadra è carica, abbiamo lavorato bene e sono felice di come i ragazzi abbiano approcciato al mio lavoro. Siamo un team ancora in costruzione, che ha subito e sta subendo tanti cambiamenti ma non mi posso lamentare, ho trovato in primis dei veri professionisti e le carte in regola per far bene ci sono tutte. Ci siamo isolati dalle voci di Trapani, dobbiamo giocare la nostra gara e mettere in campo ciò che sappiamo con la nostra identità, lavorando sempre e solo su noi stessi”.

INCOGNITA CASTALDO. “Gigi partirà con noi, è tornato ieri in campo, aveva un affaticamento in campo e valuteremo domani se rischiarlo o meno. Sarà molto importante preservare le migliore forma fisica non rischiando acciacchi, così come successo con Origlia ed Icardi. Siamo alla prima giornata e non è il caso rischiare giocatori per noi importanti. Cavallini? Credo tanto in lui, è un classe 2000, è all’inizio della carriera e può dare ancora tanto a questa maglia, lo supportiamo e siamo pronti a guidarlo, a tenere accese le sue luci, a trovare continuità perchè ha tante potenzialità”.

MERCATO PARTICOLARE. “Stiamo facendo le nostre valutazioni giorno per giorno in campo, secondo ciò che manca e che potrebbe ancora servirci. Le amichevoli non sono indicative, c’è tanto ancora da fare, tanto da lavorare ma siamo sereni. Gli errori ad agosto ci possono stare, così come gli errori dei singoli possono capitare, ci fanno crescere ed analizzare ancor meglio le situazioni di gioco. Questo è un mercato strano, particolare e come sempre la Casertana sarà attenta ed oculata, dando chance a chi è in rosa, esprimendo un calcio divertente e valorizzando i nostri ragazzi”.

Inoltre, sulle sue pagine ufficiali, la Casertana ha divulgato anche la nuova numerazione ufficiale della nuova stagione, giocando domani con una maglia da trasferta provvisoria. Le tre casacche ufficiali infatti, a marchio Givova, saranno presentate nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA

YouTube
Pinterest
Instagram