Caserta, guida un’auto rubata e tenta la fuga: arrestato dopo un inseguimento

0 0
Read Time:55 Second

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un soggetto, di anni 29 e di nazionalità ucraina, domiciliato in Caserta, resosi responsabile di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e  ricettazione.

Nello specifico, tramite il sistema satellitare ViaSat, veniva segnalata la presenza di un’autovettura, provento di furto, in via Capitelli del capoluogo cittadino.

Il personale della Squadra Volante della Questura si avvicinava immediatamente verso il luogo segnalato, ma durante il tragitto, l’autovettura, costantemente monitorata dal sistema di geo-localizzazione, si allontanava spostandosi continuamente

Pertanto, gli equipaggi convergevano nei luoghi indicati, intercettandola nel comune di San Tammaro, dove si fermava nei pressi dell’area cimiteriale, dopo un inseguimento durato circa 40 minuti e una serie di manovre pericolose effettuate dal fuggitivo.

Il conducente, vistosi ormai in trappola, abbandonava l’autovettura e tentava di far perdere le proprie tracce nelle campagne limitrofe, ma veniva prontamente raggiunto e bloccato dai poliziotti.

L’uomo veniva accompagnato presso gli uffici della Questura per gli adempimenti di rito, al termine dei quali veniva associato presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V.

COMUNICATO STAMPA

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
YouTube
Pinterest
Instagram