Santa Maria Capua Vetere, in partenza le rilevazioni dei contatori idrici

Il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha diramato sui propri canali una nota concernente la lettura dei contatori idrici: “Si avvisa la cittadinanza che dal 28 novembre inizieranno le rilevazioni dei contatori idrici a cura della società Aerarium Srl attraverso personale qualificato e munito di tesserino di riconoscimento che interverrà tra le ore 9.00 e le ore 19.00.

A tal riguardo, si invitano gli utenti ad effettuare, entro il 24 novembre, l’autolettura dei misuratori di utenza mediante una delle seguenti modalità:

  • WhatsApp 3533974223: riportando cognome, nome e data di nascita del titolare del contratto, la matricola del misuratore, la lettura espressa in metri cubi ed una foto leggibile del contatore in allegato;
  • Via mail idricosmcv@aerariumpa.it: riportando cognome, nome e data di nascita del titolare del contratto, la matricola del misuratore, la lettura espressa in metri cubi ed una foto leggibile del contatore in allegato.

Il personale provvederà, ove possibile, anche al rilievo fotografico del misuratore che sarà disponibile (decorsi 60 giorni dalla rilevazione), presso gli Uffici del Comune.

In caso di misuratore non accessibile, sarà rilasciato un modulo di autolettura del consumo che l’utente medesimo provvederà a compilare e a riconsegnare presso gli Uffici del Comune. 

Nel caso in cui l’utente non consegni il modulo di autolettura, nella prossima fattura verrà addebitato un consumo presuntivo, determinato dalla storia dei consumi in possesso presso l’Ufficio o il quantitativo minimo di acqua vitale necessario al soddisfacimento dei bisogni essenziali, di cui al D.P.C.M. 13 ottobre 2016.

Nei casi di misuratore non funzionante, il consumo sarà determinato sulla base della media dei consumi del biennio precedente, fermo restando che l’utente è tenuto, nel termine di 15 giorni, a richiedere la sostituzione del misuratore.

Si confida in una fattiva collaborazione degli utenti nel facilitare l’accesso del personale addetto nei luoghi di ubicazione dei misuratori, nel comune interesse del migliore svolgimento del servizio.

Si ribadisce, infine, che l’unica ditta autorizzata da questo Comune alla rilevazione delle utenze è esclusivamente quella sopracitata e che il personale addetto alle letture non può effettuare incassi di fatture o di altre prestazioni”.

YouTube
Pinterest
Instagram