Arienzo (CE), donna nasconde droga nelle parti intime per consegnarla al figlio recluso

E’ vero che si fa di tutto per i figli. Ma probabilmente questa mamma ad Arienzo (CE) ha un pò esagerato. Infatti pare che nel carcere di Arienzo (CE), una donna abbia portato con sè 62 grammi di hashish, celandoli nelle parti intime, da consegnare proprio al figlio recluso nella struttura casertana.

A svelare il prezioso e nascosto “tesoro” è stato il pastore tedesco Masaniello delle Unità Cinofile di Avellino, in trasferta nel carcere casertano.

“Quando vengo a conoscenza di donne, madri, mogli, compagne di detenuti che introducono la droga in carcere nascondendola nelle parti intime mi vergogno prima come donna e poi come garante – il commento della garante dei detenuti della provincia di Caserta Emanuela Belcuore. “Ancor di più per quegli uomini – conclude la garante – che strumentalizzano le proprie donne in questo modo scabroso. Partorite figli invece di partorire hashish”.

YouTube
Pinterest
Instagram