Santa Maria a Vico, ritorna il servizio “Nonni Vigili”

Novità dal Comune di Santa Maria a Vico, come raccolto dall’Ufficio Comunicazioni dell’Ente: “Il comune di Santa Maria a Vico rinnova il servizio, volontario e gratuito, “Nonni Vigili” per cittadini anziani residenti al fine di garantire un servizio di vigilanza all’entrata e all’uscita degli alunni dei plessi scolastici della scuola dell’obbligo e nelle piazze del paese. 

Per essere considerati idonei all’incarico i cittadini devono: 

  • essere uomini o donne con età compresa tra i 60 e 75 anni;
  • essere residenti nel Comune di Santa Maria a Vico;
  •  essere in possesso di idoneità psico-fisica specifica dimostrata mediante certificato del medico di base di emissione non anteriore a tre mesi;
  •  godere dei diritti civili e politici;
  •  non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o contro il patrimonio. 

I Nonni Vigili saranno impiegati per un massimo di 4 ore giornaliere con compenso forfettario giornaliero, (per chi non ha rinunciato espressamente al compenso), di € 7,50 e sarà corrisposto dal competente Settore Contabilità. La domanda per il conferimento del servizio, unitamente alla documentazione richiesta, dovrà pervenire inderogabilmente entro e non oltre il termine del 9.9.2022.

“Anche quest’anno siamo fieri di rinnovare il progetto “Nonno Vigile” – Affermano il Sindaco Andrea Pirozzi e l’Assessore Giuseppe Nuzzo – un progetto dal grande valore sociale che avvicina anziani e giovani generazioni in un connubio virtuoso per tutta la comunità. I Nonni Vigili affiancheranno infatti la Polizia Municipale nelle delicate fasi di entrata ed uscita delle scuole, contribuendo così attivamente nel mantenimento della sicurezza e della serenità della nostra cittadina”.

YouTube
Pinterest
Instagram