Terrazzamenti di Cannabis Indica scoperta a Caserta dai Baschi Verdi

I Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Caserta, all’esito di mirate attività investigative svolte in collaborazione con la Sezione Aerea di Napoli, hanno individuato a Caserta, località Gaggio, una piantagione di “cannabis indica” di circa 2 metri di altezza, presente su più terrazzamenti, volutamente occultata tra la vegetazione e servita da un impianto di irrigazione interrato.

L’autore del reato, un cittadino casertano già gravato da precedenti penali e di polizia della stessa natura, è stato tratto in arresto in flagranza di reato. 

Anche la successiva perquisizione svolta presso l’abitazione della persona arrestata ha consentito di rinvenire e porre sotto sequestro ulteriori kg 13 circa di infiorescenze già lavorate ed essiccate e, quindi, pronte ad essere immesse sul mercato.

Dopo l’avvenuta convalida, da parte della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, dell’arresto e delle perquisizioni eseguite dai Finanzieri, il G.I.P. del Tribunale ha disposto nei confronti dell’indagato gli arresti domiciliari in attesa del processo.

L’attività di servizio ha evidenziato ancora una volta l’efficacia della sinergia operativa tra le componenti territoriali e aeronavali del corpo la quale consente, fra l’altro, di sfruttare le potenzialità delle moderne apparecchiature installate a bordo degli aeromobili nel corso di indagini preventive e repressive finalizzate al contrasto dei traffici criminali.

YouTube
Pinterest
Instagram