Cesa, approvato dalla giunta comunale il Progetto per il Parco Agricolo Urbano

Buone notizie per i cittadini di Cesa, con un riconoscimento importante giunto dal Ministero delle Politiche Agricole. Ulteriori novità nel messaggio stampa diffuso dall’Ente sui propri canali:

“La giunta comunale ha approvato il progetto relativo alla realizzazione del Parco Agricolo Urbano. “Una decisione che giunge il giorno dopo una altra importante notizia – fa sapere il sindaco Enzo Guida – Infatti il Ministero delle Politiche agricole ha comunicato alla Pro Loco il parere positivo per l’iscrizione nel registro delle Alberate”.

Dopo l’approvazione in consiglio comunale del Regolamento che disciplina il funzionamento del costituendo Museo dell’Asprinio, si aggiunge un ulteriore tassello al percorso di promozione e valorizzazione del territorio.

“Abbiamo approvato due progetti – precisa il sindaco – il primo relativo alla fattibilità tecnica ed economica del parco nella sua complessità del valore di 8 milioni di euro. Il secondo attiene un progetto definitivo ed esecutivo in merito ad una prima parte del Parco Agricolo del valore di un milione e mezzo”.

La progettazione è stata finanziata con un finanziamento ottenuto dal Ministero dell’Interno quali fondi di rotazione.

“Ringraziamo il progettista l’ingegnere Giovanni Toscano che, in collaborazione, con l’architetto Michele Autiero, che ha realizzato i progetti”.

Il progetto prevede la creazione di tante “isole” lungo il percorso esterno della zona Area.

La funzione di queste isole tematiche è quella di creare momenti di attrazione ed al tempo stesso consentire al visitatore di ammirare lo spettacolo naturale rappresentato dalle Alberate.

Al contempo questi spazi potranno servire per lo svolgimento di mercatini all’aperto, per l’acquisto del tipico vino della zona e dei prodotti alimentari ed agricoli del posto.

L’idea è quella di coniugare ambiente, sostenibilità, innovazione, per uno sviluppo turistico, basato anche sulla enogastronomia.

Per tanto sono state previste diverse zone o aree:

Area Fitness, per poter svolgere sport all’aperto ed a contatto con la natura;​Area Parco Giochi, per consentire la partecipazione dei bambini, invogliare la loro presenza in questo luogo ed al tempo stesso avvicinare, attraverso il gioco, questa fascia di età, alla natura; Area orto didattico, area parco giochi; Area Lettura: uno spazio riservati agli amanti dei libri, per realizzare una biblioteca all’aperto ed immersa nella natura; Area cani: una zona del parco riservata agli animali; Area pic nic, a supporto del percorso eno-gastronomico, per consentire il consumo e la vendita di cibi e prodotti tipici locali; Area osservazione: sarà il punto in cui il visitatore potrà ammirare lo “spettacolo naturale” delle Alberate.

“La Pro Loco Cesa – conclude il sindaco – ha comunicato l’importante notizia, secondo cui il Ministero delle Politiche Agricole ha approvato il dossier, per cui le Alberate Aversane sono state promosse a patrimonio”.

YouTube
Pinterest
Instagram