Caserta, Goffredo Buccini all’anteprima festival della seconda edizione di «Terra di Libri»

Saranno Goffredo Buccini ed il suo ultimo libro «Il Tempo delle Mani Pulite» a dare il via in anteprima – venerdì 13 maggio alle 18.00 presso l’Istituto Salesiano di Caserta – alla seconda edizione del festival Terra di Libri, con il Laboratorio «Orao» del Cortile dei Gentili della Diocesi di Caserta.

Da vent’anni inviato speciale del «Corriere della Sera» – di cui è stato corrispondente dagli Stati Uniti e di cui ha diretto l’edizione romana dal 2004 al 2009 – Buccini è una delle più autorevoli voci giornalistiche dell’inchiesta Mani Pulite a Milano, raccontata con scoop ed interviste unici. Mani pulite non è stata soltanto un’inchiesta che ha rivoluzionato la politica in Italia. È stata soprattutto una stagione di grandi illusioni: l’illusione della fine della corruzione e degli intrighi, l’illusione secondo cui i magistrati erano i vendicatori della società civile contro una politica marcia. A costruire questa mitologia furono la carta stampata e le televisioni ed, in «Il Tempo delle Mani Pulite» (Editori Laterza), è raccontata la storia attraverso una banda di giornalisti ragazzini, i mozzi delle diverse redazioni lasciati a seguire quelle che in un primo momento erano apparse come indagini senza futuro.

Come un romanzo di formazione, li vediamo confrontarsi con i protagonisti di quei giorni, alle prese con imprenditori e politici, avvocati e spioni, faccendieri e boiardi che compongono una polifonia che non fa sconti su errori e orrori, dagli eccessi negli arresti alla catena di suicidi. È un racconto che abbraccia la vita di redazione di un grande giornale e le avventure sulle tracce dei latitanti di Santo Domingo.

A dialogare con l’autore ci saranno Carlo Fucci, procuratore capo della Repubblica di Isernia, Giulio Di Donato, già vice segretario nazionale del Partito Socialista Italiano, e Gennaro Iannotti, avvocato penalista. A moderare, Piero Rossano, giornalista del Corriere del Mezzogiorno. «Dopo la prima edizione tutta online – racconta Gianrolando Scaringi, curatore del festival – siamo pronti per invadere pacificamente gli spazi dell’Istituto Salesiano e della libreria Feltrinelli di Caserta con otto autori di fama nazionale e nuove proposte territoriali. L’appuntamento, dopo questa anteprima, è dal 19 al 29 maggio».

Il festival è realizzato grazie alla collaborazione del Collettivo Nottetempo, dell’Associazione Donne Giuriste Italia, sezione di Caserta, del Panathlon Caserta e della libreria La Feltrinelli Caserta ed è finanziato con fondi a vertere sul Bando 2021 per la concessione di contributi per progetti di solidarietà e/o di utilità sociale della Federazione Italiana Exallievi/e di don Bosco.

YouTube
Pinterest
Instagram