Caserta, smontano i pezzi di un motorino rubato: due giovani denunciati per ricettazione

La Polizia di Stato di Caserta, nella serata di domenica 1° maggio, ha denunciato in stato di libertà due giovani, rispettivamente classe 2002 e 2006 , in quanto ritenuti responsabili del reato di ricettazione. Nel dettaglio, gli operatori della Squadra Volante della Questura di Caserta, durante i servizi di controllo del territorio predisposti per il contrasto del fenomeno dei reati predatori, nel transitare in un quartiere centrale della città di Caserta, notavano due ragazzi intenti ad armeggiare sul manubrio di un ciclomotore privo di targhe.

Gli agenti, insospettiti dell’atteggiamento, bloccavano i due e constatavano che i medesimi erano intenti a smontare il blocchetto di accensione di quel motoveicolo, risultato poi provento di furto perpetrato in data 28 aprile 2022. Alla luce di quanto emerso, i due giovani venivano condotti presso gli Uffici della Questura e deferiti alla competente A.G. per il reato di ricettazione. Il minore veniva successivamente affidato ai genitori.

YouTube
Pinterest
Instagram