Caserta, rapine ai danni di anziani ed allontanamento dall’Italia: in manette classe ’95

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato un cittadino rumeno, classe ‘95, in quanto ritenuto responsabile della violazione della misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio nazionale.


Personale della Squadra Volante della Questura di Caserta ha proceduto al controllo di un veicolo di grossa cilindrata con targa rumena e ha identificato alla guida dello stesso un cittadino rumeno, a carico del quale gravavano pregiudizi per rapine (commesse anche in danno di persone anziane). Il medesimo, espiata la pena, era stato destinatario della misura di sicurezza dell’allontanamento dal territorio nazionale. Accertata la violazione l’uomo veniva tratto in arresto e giudicato per rito direttissimo, al termine del quale veniva irrogata l’ordinanza applicativa della misura cautelare dell’obbligo di firma.

YouTube
Pinterest
Instagram