Bolzano sceglie la Reggia di Caserta per presentare in Campania la sua stagione turistica

La bellezza unisce l’Italia. Bolzano, la perla dell’Alto Adige, sceglie la Reggia di Caserta per presentare in Campania la propria stagione turistica, dalla tarda primavera, all’estate per unire con il noto Mercatino di Natale. Lo fa in occasione di un incontro con i media e la stampa campana che si terrà sabato 7 maggio 2022 a partire dalle ore 11:00 presso il prestigioso monumento vanvitelliano in piazza Carlo di Borbone.

L’evento, organizzato dall’Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano, sarà un’occasione di confronto sui temi della promozione del turismo e dello sviluppo del territorio, della difesa delle tradizioni e delle ricchezze storiche, artistiche e paesaggistiche, dell’innovazione e della sostenibilità. L’appuntamento è all’insegna dell’incontro tra mondi apparentemente distanti che insieme ben rappresentano la
varietà e la ricchezza del nostro Paese, dalla maestosità delle Dolomiti alla poesia del Golfo di Napoli, dai castelli altoatesini alle residenze borboniche campane, dall’artigianato al settore agroalimentare di ciascun territorio. Un legame che vanta radici storiche grazie alle vicende che hanno unito, prima ancora dell’Unità d’Italia, due fra le casate più potenti dell’assetto europeo del tempo con il matrimonio tra Maria Carolina d’Asburgo e Ferdinando di Borbone nel XVIII secolo.

Altro protagonista della mattinata saranno le specialità gastronomiche che mai possono mancare a suggello di un incontro e dell’inizio di un’amicizia: l’aperitivo sarà all’insegna dell’Alto Adige, così come i vini, mentre il pranzo sarà all’insegna della grande tradizione culinaria campana. Gli ospiti potranno inoltre godere di una performance esclusiva di danza, ideata e diretta dal coreografo campano
Michele De Stefano, già ospite dell’importante rassegna “Bolzano Danza”, una delle punte di diamante dell’estate culturale bolzanina. Un assaggio di cultura riservato agli ospiti dell’incontro, nella splendida cornice della Reggia, con il primo movimento dello spettacolo di danza contemporanea “Bermudas”. Il coreografo Michele De Stefano è stato insignito del “Premio Danza&Danza” come “Miglior produzione italiana 2018” e del “Premio Ubu 2019” come “Miglior spettacolo di danza”.

YouTube
Pinterest
Instagram