Caserta, il Lions Day nel solco di Helen Keller con la campagna di prevenzione della cecità e sordità

In occasione del tradizionale Lions Day, celebratosi in piazza Dante domenica scorsa, i Clubs di Caserta hanno confermato il loro particolare impegno per la missione affidata all’Associazione internazionale nel 1925 da Helen Keller in favore della prevenzione della cecità e della sordità. Sordocieca dall’età di 19 mesi, la leggendaria scrittrice ed avvocato dell’Alabama, riuscita ad acquisire le opportune abilità, “sfidò” i Lions a lottare due tra le infermità che maggiormente penalizzano le persone.

Lo screening audio-visivo gratuito organizzato con la strumentazione di Amplifon e di Vision Ottica Di Cesare, ospitati dal Circolo Nazionale, ha fornito utili indicazioni per affrontare in sede medica le ulteriori indagini e terapie atte a migliorare la qualità della vita degli interessati. Intanto si concluderà il 30 il service per la raccolta degli occhiali usati da destinare ai Paesi carenti di adeguate risorse tramite il Centro nazionale di Chivasso. La consegna può avvenire a Caserta presso Ottica Coima ed Ottica Di Cesare al corso Trieste e Vision Ottica Di Cesare in via Mazzini ed a Maddaloni in piazza Ferraro, Ottica di Nuzzo in via Paul Harris, Ottica Palomba in via Roma, Ottica Riccio in via Marchesiello ed Ottica Sparago in via Turati ed a San Nicola la Strada in via Santa Croce. Il Sindaco Carlo Marino, che ha concesso il Patrocinio Morale all’iniziativa, ed il Presidente di Circoscrizione Antonio Tisci, hanno espresso il più vivo apprezzamento per l’iniziativa, congratulandosi per l’organizzazione curata dall’amministratore di circoscrizione Giuseppe Casapulla e dal presidente di zona Domenico Petrillo, e, per la compatta adesione, con i presidenti dei Clubs Guelfo Pisapia (Caserta Host), Vittorio Massaro (Caserta Real Sito di San Leucio), Luigi Nuzzolillo (Caserta Reggia),Aldo Antonio Cobianchi ( Caserta Terra di Lavoro Reloaded), Angelo Ranaulo (Caserta Vanvitelli), Caserta Villa Reale New Century ( Raffaella Alois).

YouTube
Pinterest
Instagram