A Caserta la messa in ricordo delle vittime del dovere: le parole del Sindaco Marino

Si è tenuta domenica 12 dicembre, presso il Duomo di Caserta, la tradizionale Santa Messa in suffragio delle Vittime del Dovere con S.E. Mons. Pietro Lagnese, Vescovo di Caserta. L’idea di questo momento intenso di preghiera fu del compianto Vescovo Pietro Farina, che ritenne importante ricordare i servitori dello Stato caduti in nome dei principi di legalità e giustizia ogni terza domenica di Avvento. Una edizione speciale, quella 2021, perché si celebra l’importante anniversario di dieci anni dalla prima funzione organizzata. La cerimonia, organizzata dall’Associazione Vittime del Dovere e dall’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, sezione di Caserta, ha visto la presenza della Fanfara 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, che si è esibita in tutta la città con un breve concerto.

“Sono davvero soddisfatto di aver partecipato per le casertane e i casertani alla Santa Messa in Ricordo delle Vittime del Dovere: chi dona la vita per gli altri, resta per sempre. Loro sono un pezzo di storia importante, da preservare, nella nostra città. Oggi prendiamo un impegno a individuare in città una strada o una piazza che li ricordi tutti. Grazie davvero all’Associazione che rappresenta i parenti delle vittime del dovere, al Vescovo di Caserta Pietro Lagnese, al Sig. Questore, a tutta la Polizia di Stato, a tutte le istituzioni presenti e a tutti coloro che hanno seguito con grande passione e impegno questa celebrazione”. dichiara il Sindaco di Caserta Carlo Marino.

YouTube
Pinterest
Instagram