Maddaloni, Ultimo Ballo in Maschera torna il 4 novembre

Sabato scorso, 23 ottobre 2021, nella splendida cornice del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni, è stata inaugurata la prima edizione della rassegna culturale “Ultimo Ballo in Maschera ritorno e presenza sul territorio”, nata da un’idea ed è diretta dal Maestro Michele Letizia (in arte Michail Benois Letizià), che proseguirà fino al 12 febbraio 2022. 

Organizzatori della rassegna sono l’U.N.A.C. Regione Campania e il Polo Museale della Campania (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) per il tramite del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni. Molte le Istituzioni e gli enti pubblici e privati patrocinanti e partner, come esposti nell’artistica locandina della programmazione che vede nella giornalista Lucia Grimaldi la presentatrice degli eventi. Nutrito il pubblico della prima serata del 23 ottobre alla presenza delle rappresentanze comunali dei comuni di Maddaloni e Cervino, per la prima è intervento il vice sindaco Luigi Bove e per la seconda il sindaco Giuseppe Vinciguerra e l’Assessore alla Cultura e Spettacolo Rosalinda Razzano. L’evento ha visto la Presentazione della Mostra d’Arte Contemporanea a cura di Luigi Fusco, con le opere delle seguenti maestranze: Beatrix Jessica Jaeger, Michail Benois Letizià, Gabriella Ciaramella, Antonio Scaramella, Anna Maria Zoppi, Luciano Romualdo, Speranza Maiello, Angelo Coppola, Aurelio Gomes, Assunta Mauro, Stefano Visco, Ivana Storto e Laura Polise. L’evento ha avuto il clou nella presentazione di alcune pubblicazioni come da programma di Antonio Savino e Andrea Di Lazzaro. Ovvero per Antonio Savino “LO STATO NELLO STATO” e per Andrea Di Lazzaro “MARIO PLACANICA IL CARABINIERE distrutto dall’atto dovuto”. Molto interessante l’intervento di Antonio Savino e quello dell’editore Giuseppe Vozza intervenuto per conto dell’altro autore, Andrea Di Lazzaro, impossibilito a presenziare per un impedimento personale. Intanto è tutto pronto per la seconda serata prevista per giovedì 4 novembre 21 dalle ore 16.00, e fino alle ore 19.30.

YouTube
Pinterest
Instagram