San Marcellino, rapinarono automobilista dell’orologio: arrestata coppia del napoletano

I carabinieri della stazione di San Marcellino hanno sottoposto alla misura cautelare in carcere e degli arresti domiciliari due persone, originarie della provincia di Napoli, gravemente indiziate per rapina in concorso aggravata dall’uso dell’arma.

Il provvedimento cautelare attribuiva rilievo alle analisi svolte con riferimento ad un altro episodio di reato commesso il 10 dicembre 2019 dagli stessi individui arrestati in flagranza. Gli indagati lo scorso 7 dicembre 2019 a San Marcellino, a bordo di uno scooter, dopo essersi avvicinati ad un veicolo in sosta, avevano mandato in frantumi il vetro anteriore sinistro del veicolo con il calcio della pistola impossessandosi di un orologio Rolex strappato al polso dell’automobilista. Ad entrambi gli indagati è stata contestata anche l’aggravante dell’uso dell’arma posto che, sebbene si trattasse di un’arma giocattolo, fosse priva del tappo rosso per cui era assimilabile ad una vera e come tale percepita dalla vittima.

YouTube
Pinterest
Instagram