Casal di Principe: lesioni con una stecca da biliardo aggravate dall’odio razziale, classe ’76 in manette

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe hanno tratto in arresto in quel comune, nella flagranza del reato di lesioni aggravate dall’odio razziale, un locale pregiudicato italiano cl. 76. Nella circostanza lo stesso, fermato dagli operanti intervenuti su segnalazione dei passanti, aveva infatti inveito insulti a sfondo razziale contro un cittadino del Burkina Faso cl. 87, che stava consumando una bevanda seduto al tavolo esterno di un Bar.

Successivamente, visto il rifiuto della vittima di allontanarsi, lo colpiva al capo con una stecca da biliardo, reperita all’interno dell’esercizio commerciale da lui frequentato, cagionandogli lesioni lievi. L’arrestato è stato così tradotto presso la casa circondariale di S.M.C.V. a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

YouTube
Pinterest
Instagram