Aversa, i genitori degli studenti della Cimarosa scrivono al Sindaco

Rassicurazioni e garanzie sulla mensa, altrimenti sospendere il servizio. Sono queste le richieste dei genitori degli studenti del Cimarosa di Aversa, che in una lettera inviata al Sindaco Alfonso Golia, richiedono maggiore sicurezza per il momento dei pasti dei propri figli, con la presenza di circa 60 bambini per turno a pranzo.

“Il rischio di contagio da Covid-19 aumenterebbe, sicuramente, in occasione dello svolgimento delle attività di mensa scolastica, a causa dell’assembramento determinato dalla contemporanea presenza di circa 60 alunni per ogni turno, oltre che del personale della ditta di refezione scolastica, docenti e collaboratori scolastici” scrivono nella lettera.

YouTube
Pinterest
Instagram