Esce dal carcere il padre di Joseph Capriati: per lui i domiciliari

Esce dal carcere Pietro Capriati ed ottiene gli arresti domiciliari in Abruzzo. L’uomo, di 61 anni, è accusato di aver accoltellato il figlio, il noto dj internazionale Joseph Capriati, di 33 anni, nell’abitazione di Falciano del Massico nella provincia Caserta. La decisione della scarcerazione, e dei relativi arresti domiciliari, è stata presa dal gip Orazio Rossi del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Pietro Capriati ha risposto a tutte le domande del gip, chiarendo parzialmente la propria posizione. Le spiegazioni, evidentemente, hanno consentito al giudice di intraprendere per il 61enne una misura di custodia cautelare meno dura, e di concedere quindi i domiciliari fuori regione.

Il noto Dj, invece, sembra rispondere alle cure dei sanitari dopo che era entrato all’ospedale locale quasi in fin di vita. Ora resta sotto osservazione al Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

YouTube
Pinterest
Instagram