Casertana chiamata all’esame Catania, Guidi: “Colpito da Turchetta e Del Grosso, domani serve tanta grinta”

Nuovo esame per la Casertana che domani alle 12.30 torna in campo al Pinto, ancora in emergenza indisponibili covid ma con più effettivi rispetto ai nove del match contro la Viterbese dello scorso dicembre, chiamata all’ostacolo Catania. Out ancora per mister Guidi il bomber Castaldo, Fedato, Cavallini, Dekic, Longobardo, Petito e Varesanovic. Già convocati i neo acquisti Turchetta e Del Grosso.

A presentare la sfida agli etnei, mister Federico Guidi in sala stampa al Pinto: “Finalmente negli ultimi giorni siamo riusciti ad allenarci con un gruppo un po’ più folto anche se gli indisponibili restano ancora tanto. I problemi ci hanno dato forza e la squadra che giocherà sarà super motivata, i ragazzi stanno dando tutto come sempre. I neo acquisti Turchetta e Del Grosso stanno bene, sono rimasto colpito dal fatto che si siano subito messi a disposizione. Sarà una gara difficile, il Catania è ricco di qualità e fisicità, è costruito per il vertice. Mi preoccupa la tenuta fisica poichè molti dei miei uomini sono reduci da uno stop lungo e dai problemi covid. Dobbiamo andare oltre i nostri limiti e siamo pronti ad essere versatili, il modulo è anche in funzione dell’avversario“.

YouTube
Pinterest
Instagram