Teano. Un emendamento del Senato conferma la dirigenza dell’istituto alberghiero

“Nonostante gli attacchi da più parte al nostro istituto, finalmente è stato approvato un emendamento da noi fortemente sostenuto e presentato al Senato che riduce da 600 a 500 il numero minimo di studenti che un istituto deve avere per conservare la dirigenza”, annuncia il sindaco di Teano, Alfredo D’Andrea.

“In queste condizioni, il nostro Istituto Alberghiero è al sicuro”, spiega il Sindaco che ringrazia, sulla sua pagina social, sia il senatore che ha presentato l’emendamento sia il Professor Manfredi, Ministro e precedentemente rettore della Federico II di Napoli.

YouTube
Pinterest
Instagram