San Prisco. Il sindaco si sottopone al vaccino anti-covid

Il sindaco di San Prisco, Domenico D’Angelo, si è sottoposto alla prima somministrazione del vaccino anti-covid brevettato dalla Pfizer-Biontech, il primo ad essere approvato nel nostro Paese. Il sindaco, che è anche medico, fa parte delle categorie principali a cui il governo ha destinato le prime dosi disponibili del vaccino e che comprendono operatori sanitari, ospiti e dipendenti delle residenze per anziani, e persone con età avanzata. Il sindaco ha lasciato anche un messaggio sul suo profilo social personale a corredo della foto della vaccinazione eseguita: “Non possiamo sottrarci dalla nostra responsabilità sociale. Non possiamo permettere al virus di vincere su di noi, sui pazienti, sui familiari e sugli amici”.

YouTube
Pinterest
Instagram