Scacco alla banda delle rapine di Aversa, due arresti

I Carabinieri del nucleo investigativo di Aversa hanno dato esecuzione ad un’ordinanza, emessa dal gip presso il Tribunale di Napoli Nord, di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di due persone, rispettivamente di 42 e 20 anni, residenti a Napoli, per rapina aggravata, lesioni personali aggravate e ricettazione commessi in concorso.

Le indagini, supportate da attività di intercettazioni ambientali e telefoniche, hanno consentito di ricostruire un grave quadro indiziario a carico degli indagati che, secondo l’ipotesi accusatoria avvalorata dal gip, il 13 ottobre 2018 si sono resi responsabili di una rapina aggravata, consumata all’interno di un albergo nel comune di Casoria unitamente ad altro complice già tratto in arresto. A seguito dell’intervento tempestivo di una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri della compagnia di Casoria, uno dei rapinatori veniva arrestato in flagranza di reato, mentre i suoi due complici riuscivano a dileguarsi. Dopo mesi di indagini e fughe, sono stati finalmente intercettati ed arrestati ad Aversa.

YouTube
Pinterest
Instagram