Sant’Arpino. Il Comune chiede lo sgombero di un condominio ma perde davanti al Tar

Il comune di Sant’Arpino perde davanti al Tar della Campania dopo un ricordo presentato da una società, la Essepi Group, derivante da un ordine di sgombero di tutte le unità abitative di un condominio presente in via Curiel proprio a Sant’Arpino. Il 10 Marzo scorso il rappresentante dell’Area Tecnica del Comune ha firmato un’ordinanza con la quale ordinava lo sgombero di tutte le unità abitative. La Essepi Group però aveva chiesto l’annullamento perché “era già stata inoltrata al Genio Civile di Caserta una nuova istanza di autorizzazione sismica in sanatoria per la diversa distribuzione dei garages e per la realizzazione del torrino scala” e quindi la richiesta del Comune di Sant’Arpino era infondata.

YouTube
Pinterest
Instagram