Incontri dei casalesi nel suo locale, assolto “il re del pane”

L’imprenditore di Santa Maria Capua Vetere Gianni Morico, noto anche con il nome di “re del pane” è stato assolto dalla Corte di Appello di Napoli a

seguito della condanna di 6 anni e 8 mesi per concorso esterno al clan dei casalesi. Secondo le indagini nei suoi locali si sarebbero tenuti incontri del clan. L’altro imputato, Pasquale Fontana, si è visto ridurre la pena da 12 a 7 anni e 4 mesi.

YouTube
Pinterest
Instagram