Orta di Atella. Le azioni della Commissione ottengono un plauso (provvisorio) dell’ex sindaco

“Bene ha fatto la Commissione Straordinaria a rimodulare la struttura dell’Ufficio Tecnico Comunale”, ha spiegato Andrea Villano, ex sindaco di Orta di Atella, “eliminando una delle tre aree, al fine di rendere disponibile una nuova posizione organizzativa nel settore delle Politiche Sociali, del quale da più tempo, chiediamo un potenziamento, vista anche la fase più acuta dell’emergenza Covid-19 che stiamo vivendo”.

“Apprendiamo con altrettanta soddisfazione”, continua Villano, “che il nuovo Responsabile dei Lavori Pubblici, adesso a full time, ha immediatamente centrato l’obiettivo dell’utilizzo dei 130 mila euro messi a disposizione dal Decreto Crescita seconda annualità (D.M. 14/01/2020) e concernente l’attribuzione ai Comuni dei contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche, come da noi richiesto più volte a mezzo pec e mediante social”, specifica l’ex sindaco.

“Proprio grazie a questi fondi, inizierà nei prossimi giorni il rifacimento della pavimentazione in piazza Virgilio a Casapuzzano e soprattutto il rifacimento ex novo della strada provinciale Caivano-Aversa per il tratto la cui manutenzione compete al Comune di Orta di Atella”, specifica Villano.

“I complimenti per la Commissione finiscono qui. Nei prossimi giorni faremo un approfondimento sulle 5 assunzioni che stanno per concretizzarsi dove saremo un po’ meno teneri”, conclude polemicamente l’ex Sindaco Villano.

YouTube
Pinterest
Instagram