La preoccupazione del sindaco dopo la scomparsa della madre: “Temo di non farcela”

Il sindaco di Casaluce Antonio Tatone si è sfogato sui social per la scomparsa della madre con un lungo messaggio: “Sono letteralmente a pezzi

e, ancora, mi rendo conto di aver perso il bene più grande che esista al mondo… Ho paura di non farcela. Ma per fortuna, la vita ti toglie ma ti da anche. Sono circondato da tantissimi affetti, da tantissimo amore ma anche da tante responsabilità. Ho fatto da padre al mio “fratellino” ed ora mi tocca sostituire la mamma anche se mi rendo conto che sarà una missione impossibile. É stata una grande tragedia che segnerà per sempre la mia vita. Niente sarà più come prima. Ma questo ciclone che ha investito la mia vita, mi ha fatto capire di amare tantissimo la mia famiglia e di non poter fare a meno del loro amore. Ho la grande fortuna di avere due figlie meravigliose ed il loro amore mi darà la forza di risollevarmi nei momenti più bui che purtroppo attraverserò. Mi toccherà consolarle ogni volta che non vedranno la loro cara nonna Concetta affacciata al balcone sempre ad aspettarle con il suo sorriso accogliente ed il suo smisurato amore. Chi ho accanto, con il suo amore e con la sua maturità, allevierà questo dolore senza fine. E poi ci siete stati tutti voi. Non sono in grado di leggere niente ma mi hanno riferito di migliaia di messaggi arrivati tramite i social. Questo maledetto virus che ha strappato la vita alla mia mamma, ci ha impedito il calore di un abbraccio, una stretta di mano di condivisione per quelli che sanno che una mamma va conservata in una scatola segreta. Una tragedia nella tragedia aver visto intervenire la forza pubblica per evitare assembramenti nei pressi del cimitero. Avrebbe fatto tanto bene al mio cuore lacerato, abbracciare i tantissimi amici che hanno sostato li fuori per testimoniare la loro vicinanza. Ho intravisto, ma non ne sono certo visto che mi sentivo in una bolla, anche presenze inaspettate visto i brutti momenti che stiamo attraversando. Mi hanno riferito di una marea di manifesti. Al momento non posso che ringraziare tutti quelli che hanno avuto questo pensiero per la mia mamma”. 

YouTube
Pinterest
Instagram